Calcio Roma-Salernitana: l’unico gol da punizione segnato da Ivan Radovanovic

Nella partita tra Roma e la Salernitana, i giallorossi, salgono al quinto posto per l’Europa League. A chi desidera mettersi in gioco con sport e scommesse, slot, poker, casinò, ippica e molto altro ancora, si può avere la possibilità di prendere tre tipi di bonus, partecipare al casinò dal vivo e accedere anche tramite mobile. Per eventuali informazioni sulla piattaforma si può accedere su https://www.powbet.info/ Nonostante ciò, in campionato  hanno anche sofferto molto specialmente con la sfida contro la Salernitana.

Tanti episodi accaduti

Durante la partita tuttavia sono successi molti episodi, a parte l’unico gol da punizione segnato da Ivan Radovanovic. Sulle buone strategie della Seo, per avere successo nel marketing, c’è tutta la spiegazione per sapere come fare per attrarre clienti, che per saperne di più si può cliccare qui. Infatti se andiamo a vedere se ne è già parlato sullo scontro tra l’allenatore della Roma Josè Mourinho e il dirigente sportivo Walter Sabatini, dopo esserci state polemiche in quanto. Ma quello che dopotutto è accaduto nella gara, è che il calciatore serbo, Ivan Radovanovic non segnava un gol da circa 4 anni. Infatti al primo tempo, la Salernitana era in vantaggio, ma il centrocampista, alla fine ha sbloccato la partita con un calcio molto decisivo su di una punizione con tiro a dir poco violentissimo. 

Il gol di punizione di Ivan Radovanovic

Effettivamente è stato un vero e proprio colpo, quello di Ivan Radovanovic perchè sono passati  ben 4 anni che il serbo purtroppo non segnava, inoltre sono più di 100 i tiri effettuati senza riuscire a fare una rete. Un gol con buone prestazioni nella fase finale della sua carriera come difensore centrale ma soprattutto giunto con ottimi risultati su di una rete che comunque ha fatto scalpore poichè il tiro è stato magico. Sicuramente il serbo, ne ha segnati pochi da quando gioca nel mondo del calcio, ma questo decisamente è uno dei più belli, quindi Ivan Radovanovic ha fatto una finale di campionato dove dopotutto la Salernitana ne è riuscita contenta anche se non vincente contro la Roma.

Ivan Radovanovic

Inoltre, dopo la gara Roma-Salernitana, Ivan Radovanovic ha espresso i suoi commenti dopo una gara sofferta contro la Roma. Di qui, il calciatore serbo nell’intervista ha dichiarato: ” Non sono state molte le reti che io ho compiuto nelle squadre dove ho giocato, ma certamente quello che ho fatto in questa partita contro la Roma è di sicuro tra i più belli. Poi comunque occorre molta pazienza, ma soprattutto orgoglio perchè abbiamo cercato allo stesso tempo di giocare duro fino alla fine. Ma tutto questo io lo devo anche ai nostri tifosi della Salernitana che ho visto numerosi allo stadio di Roma“- conclude il giocatore serbo. Ma nella sua carriera, classe 1988, ha iniziato a giocare nel mondo del calcio nell’anno del 2004 alle giovanili di Partizan e in seguito nel 2006 si è trasferito nell’Atalanta. Ivan Radovanovic poi da qui tra il 2008 e il 2009 è andato nella squadra del Pisa, per poi tornare all’Atalanta nel 2010. Il calciatore serbo, alla fine è stato anche nel Bologna, Novara, Chievo, il Genoa e infine è giunto nella Salernitana in questo anno del 2022. Nella sua carriera non segna molti gol come lui stesso ha anche affermato, ma il ragazzo ha ottime prestazioni ed una buona struttura fisica, inoltre è un calciatore che sa giocare anche se non segna gol.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Related Post