Oasis LIVE Varie Uefa Nations League: prima e seconda partita dell’Italia

Uefa Nations League: prima e seconda partita dell’Italia

L’Italia sta giocando una nuova competizione calcistica continentale insieme ad altre 54 squadre nazionali. Si chiama Uefa Nations League, una nuova gara di goal e risultati biennale, finora hanno vinto Francia e Portogallo, Paesi Bassi e Spagna sono squadre finaliste, Inghilterra e Italia hanno raggiuunto il terzo posto, il quarto Svizzera e Belgio.

Storia e formato della Uefa Nations League

La Nations Leagues nasce per un’idea di Michel Platini, dirigente sportivo, ex centrocampista, allenatore di calcio, ex presidente dell’ente continentale. La Uefa Nations League nasce per creare qualcosa in più delle partite amichevole, quelle giocate anche a livello continentale fuori dai grandi impegni ormai consolidati: campionati, coppe europee, Europei di calcio, mondiali.

Possiamo ipotizzare un parallelismo di intenti con la Conference League, stimolare la competitività significa generare più connessioni possibili tra le squadre, soprattutto al di fuori dei primi posti, dare la possibilità di crescere anche in altri tornei. In questo modo, si allenano i calciatori, si allenano mister e dirigenti, si offre agli spettatori un ulteriore possibilità di spettacolo sportivo. Certo, la questione di calendari fitti di impegni per molti rimane un tema di attualità insieme alle entrate finanziarie che derivano da ogni torneo e partita giocata per partecipazione o diritti televisivi.

La Uefa Nations League ha squadre suddivese in leghe (sono quattro dalla A alla D) e in gruppi. Più si è bravi e si ottengono punti, più si sale di Lega e si può puntare ad entrare nella Final four, la fase finale dedicata alle vincitrici dei gironi della Lega A.

Le prime due partite dell’Italia

Siamo alla stagione 2022-2024, l’Italia è nel terzo gruppo della Lega A con Ungheria che ha conquistato il primo posto con la vittoria e tre punti raggiunti, Germania con cui ha pareggiato ed è al secondo posto, Inghilterra al quarto posto a seguito della sconfitta contro l’Ungheria.

La prima partita dell’Italia è stata giocata contro la Germania il 4 giugno. La prima giornata della fase a gironi è stata giocata dal 1 al quattro giugno. Al sei giugno già si gioca la seconda giornata, l’Italia dovra affrontare l’Ungheria, prima squadra vincitrice del gruppo in questa prima fase della Uefa Nations League.

Guardando la partita, si vedono due squadre molto determinate, i due goal del pareggio sono arrivati al settantesimo. Prima rete di Lorenzo Pellegrini poi di Joshua Kimmich al 73. Statistiche a favore della Germania, Mancini testa nuovi giocatori nelle rosa, nuovi nomi e nuovi talenti da scoprire e valorizzare nelle prossime partite. Fase non semplice per gli azzurri sicuramente, Mancini spinge sull’ottimismo e la tenacia.

Le probabili formazioni Italia Ungheria (quote 1×2 su sportaza italia 1.42/4.33/9.00) :

Italia: Donnarumma; Florenzi, Acerbi, Bastoni, Dimarco; Frattesi, Cristante, Tonali; Gnonto, Scamacca, Pellegrini

Ungheria: Gulácsi; Négo, Lang, Orbán, At. Szalai, Z. Nagy; Schäfer, Szoboszlai, A. Nagy, Sallai; Ad. Szalai

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Post